Organigramma

Presidente Onorario Bianco Paolo
Presidente Volpone Rocco
Vice Presidente La Torre Fabio
Direttore Sportivo Valentino Matera
Direttore Generale Lomaestro Angelo
Dir. Acc. uff. Giovanissimi  Mastrogiacomo Paolo
Resp. Attività di base Cericola Domenico
Tesoriere Palladino Renato
Dirigente Pietro Gervasio
Dirigente Lomaestro Pio

 

Il nostro è un ente non persegue fini di lucro e non ripartisce utili agli associati. Ha come oggetto sociale lo svolgimento e la promozione delle attività sportive e ricreative. Dette attività riguardano in prevalenza attività calcistica sia a livello dilettantistico che nel coltivare il settore giovanile. Le attività sportive si svolgono prevalentemente presso il campo comunale di Ordona durante l’intero arco della stagione sportiva e nella palestra comunale.

La società partecipa alle attività ufficiali organizzate dalla “FIGC Settore Giovanile Scolastico” con le categorie “primi calci”, “pulcini”, “esordienti”, “giovanissimi” e “allievi”, svolgendo gare ufficiali sul proprio terreno di gioco e su quello dei comuni limitrofi così come di volta in volta indicato dalla federazione. Siamo dotati personale qualificato addetto al coordinamento delle attività sul piano prettamente tecnico e di vigilanza dei piccoli atleti. I fruitori delle attività svolte dalla società sono i ragazzi e bambini risiedenti tutti nel territorio comunale, di età compresa tra i 5 e i 16 anni.

Teniamo in forte considerazione l’alto valore dello sport come volano di aggregazione sociale e mezzo indubbio di benessere psico-fisico nonché di sviluppo armonico di crescita relazionale in un territorio caratterizzato spesso dal disagio sociale e dal pericolo sempre attuale di deviazioni comportamentali poco edificanti. Sosteniamo le competenze tecniche dei nostri addetti dei quali sono certificate dagli attestati rilasciati dal Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. Ad ogni giovane è stato rilasciato un kit completo di allenamento comprensivo di tuta, borsone, completo estivo e k-way. L’attività è imperniata sull’armonia collettiva dei ragazzi e delle proprie famiglie e che diverse volte si sono svolte attività meramente ricreative come feste in occasione di ricorrenze e open-day con l’allestimento di banchetti conviviali a favore dei bambini e delle famiglie il tutto con le poche risorse a disposizione e che a non poche famiglie è stato consentito l’esonero totale o parziale del contributo considerate le particolare contingenze di natura economica.topspyapps.net